CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO DEL 70% PER LA REALIZZAZIONE DI E-COMMERCE E STRATEGIE DIGITALI -  CONTRIBUTI DIGITALI I4.0 PISTOIA PRATO

La Camera di Commercio di Pistoia-Prato, nell'ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0 ha promosso la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione. Nello specifico, con l’iniziativa “Bando contributi digitali I4.0 - Anno 2021, è stata individuata una misura che risponde ai seguenti obiettivi: promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0 favorire interventi di digitalizzazione e automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.

I beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, piccole e medie imprese aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Pistoia-Prato, attive e in regola con l'iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.

Tipologia di interventi ammissibili Sono ammissibili le spese per: servizi di consulenza e/o formazione relativi ad una o più tecnologie tra quelle previste dal presente bando acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti indicati nel bando.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria prevista per l’intervento è pari a € 300.000,00.
Le spese devono essere sostenute e interamente pagate nel periodo che decorre dal 1 gennaio 2021 fino a 120 giorni a partire dalla comunicazione di approvazione della domanda. Valore del voucher Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di contributo a fondo perduto.

I contributi copriranno il 70% dell'importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute e avranno un importo massimo di € 6.000,00, oltre la premialità del Bando, per le imprese in possesso del rating di legalità. Per essere ammessi al contributo i progetti devono superare un importo minimo di € 3.000,00.

Quali spese sono ammesse?

Sono ammesse a contributo le spese di consulenza e costi di servizio relativi a: Tali spese devono essere riferite agli ambiti tecnologici di innovazione digitale Impresa 4.0 e dovranno riguardare almeno una tecnologia dell’elenco 1, con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell'elenco 2, e nello specifico:

Elenco 1: utilizzo delle seguenti tecnologie, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi e, specificamente: robotica avanzata e collaborativa; interfaccia uomo-macchina; manifattura additiva e stampa 3D; prototipazione rapida; internet delle cose e delle macchine; cloud, fog e quantum computing; cyber security e business continuity; big data e analytics; intelligenza artificiale; blockchain; soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D); simulazione e sistemi cyberfisici; integrazione verticale e orizzontale; soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain; soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc); sistemi di e-commerce; sistemi per lo smart working e il telelavoro; soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19; connettività a Banda Ultralarga.

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1: sistemi di pagamento mobile e/o via Internet (il progetto complessivo potrà contenere anche soluzioni software di adeguamento del registratore di cassa per la gestione della cd “lotteria degli scontrini”); sistemi fintech; sistemi EDI, electronic data interchange; geolocalizzazione; tecnologie per l’in-store customer experience; system integration applicata all’automazione dei processi; tecnologie della Next Production Revolution (NPR); programmi di digital marketing; soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica.

Termini di presentazione

Le domande potranno essere presentate dal 29 APRILE fino a esaurimento delle risorse Le domande vengono valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Cosa offriamo

Forniamo un SUPPORTO COMPLETO dalla realizzazione e presentazione dalla domanda fino alla realizzazione completa del progetto.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni!

Contatta il team MC2. Compila il modulo sottostante per essere ricontattato
Please type your full name.

Invalid Input

Invalid email address.

Invalid Input

Invalid Input

Invalid Input

Invalid Input

Invalid Input

Invalid Input

MC2 WEB AGENCY

LA NOSTRA SEDE

MC2 | Web Agency Genova
Via Bartolomeo Parodi 135
16014 Ceranesi (GE)

P.IVA: 01733100992

CONTATTACI

  • +39 010 8594888
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2021 MC2 sas. All rights reserved.

Privacy Policy     Cookie Policy